L’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba saluta il 40° Anniversario della Rivoluzione Sandinista

Il 19 luglio del 1979 entravano vittoriosi “los muchachos de Sandino” a Managua. Trionfava la Rivoluzione Sandinista. Il dittatore Somoza fuggiva protetto come al solito da chi lo aveva sostenuto negli anni crudeli della sua dittatura, gli Stati Uniti d’America.
I giovani ribelli, presero esempio dalla vicina Rivoluzione Cubana e istruirono il popolo, fecero la riforma agraria e cambiarono il volto di un paese semisconosciuto ai più.

Contro la giovane Rivoluzione sandinista, Washington, scatenò la sua ira.

Gli Stati Uniti non potevano permettere che l’esempio di Cuba si estendesse al Centro America. Dovevano punire i disobbedienti del cortile di casa. Da subito instaurarono un blocco economico terribile ed ingiusto contro un paese che si apriva al mondo e finanziarono e armarono la Contras, le bande armate della controrivoluzione che con azioni di crudele violenza e torture spietate combattevano per abbattere la giovane rivoluzione .

Tutto ciò provocò migliaia di vittime. Si ripeteva il copione che già da 20 anni colpiva l’Isola di Fidel.

L’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba si mobilitò in quegli anni terribili, insieme all’Associazione Italia-Nicaragua, per dare il suo contributo, appoggiando e finanziando progetti di solidarietà e partecipando alle brigate di solidarietà e lavoro volontario. Entrambe le associazioni legate dallo stesso spirito internazionalista appreso dalla Rivoluzione Cubana.
L’USAID e il governo di Trump lo scorso anno finanziarono un golpe insieme alla destra locale. Hanno cercato di dividere il paese e delegittimare il Presidente Daniel Ortega e il suo governo. Non ci sono riusciti grazie alla lungimiranza del FSLN (Frente Sandinista de Liberación Nacional) e dei suoi dirigenti.

La politica di aggressione nei confronti del Nicaragua, di Cuba e del Venezuela ci unisce nella difesa di quei paesi che hanno deciso di scegliere autonomamente il loro cammino di libertà e indipendenza..

L’Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba saluta il 40° anniversario del trionfo sandinista, esprime la sua solidarietà al popolo e al governo del presidente Daniel Ortega.

W la Rivoluzione Sandinista! W Daniel Ortega! W Nicaragua libre y soberano!

La Segreteria Nazionale
Milano, 17 luglio 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.