Veintisei milionari possiedono quello che dovrebbero avere 3.800 milioni di persone

La ricchezza accumulata dalle 26 persone più ricche del mondo equivale al bilancio di almeno 3 800 milioni di poveri, ha assicurato un rapporto nell’organismo internazionale Oxfam, formato da 17 organizzazioni non governative.

La ricchezza accumulata dalle 26 persone più ricche del mondo equivale al bilancio di almeno 3 800 milioni di poveri, ha assicurato un rapporto nell’organismo internazionale Oxfam, formato da 17 organizzazioni non governative.

«L’abisso che cresce tra ricchi e poveri penalizza la lotta contro la povertà, pregiudica l’economia a alimenta la rabbia nel mondo», ha detto la direttrice esecutiva di Oxfam, Winnie Byanyima.

L’investigazione ha precisato che la cifra dei multi milionari è raddoppiata negli ultimi dieci anni ed è giunta a un totale di 2208 persone e questo ha provocato uno sbilanciamento abominevole nella distribuzione della ricchezza nel mondo.

Questa organizzazione ha assicurato che i multimilionari hanno accresciuto le loro ricchezze a un ritmo di 2 500 milioni di dollari al giorno, mentre le entrate della metà più povera della popolazione mondiale sono cadute al 11% nel 2018.

Oxfam ha anche assicurato che facendo un paragone, il bilancio di salute mondiale dell’Etiopia per esempio equivale al 1% della fortuna dell’uomo più ricco del mondo, padrone della compagnia Amazon, Jeff Bezos, il cui ammontare ha raggiunto l’anno scorso i 112.000 milioni di dollari. (PL/ GM – Granma Int.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.