Il Galiziano Fernández è morto

Domani martedì 8 tra le 9.00 e le 12.00 le sue ceneri saranno esposte nel Pantheon dei veterani del Cimitero d Colón, dove rimarranno sino a quando verranno trasferte nel Mausoleo del II Fronte Orientale Frank País.

Come abbiamo già informato, nelle prime ore della mattina di domenica 6, è deceduto l’Eroe della Repubblica di Cuba, Generale di Divisione della Riserva José Ramón Fernández Álvarez, all’ età di 95 anni.

Il “Gallego Fernández” (José Ramón Fernanández), come lo conosceva il nostro popolo, era nato il 4 novembre del 1923 a Santiago di Cuba. Molto giovane partecipò alla lotta rivoluzionaria contro la tirannia batistiana in movimenti cospirativi con differenti gruppi militari e politici e per questa ragione fu recluso per quasi tre anni nell’Isola de Pinos (oggi Isola dela Gioventù).

Al trionfo della Rivoluzione entrò nelle Forze Armate Rivoluzionarie, partecipò alla lotta contro i banditi e alla direzione dei combattimenti a Playa Girón, agli ordini del Comandante in Capo della Rivoluzione Cubana, Fidel Castro Ruz.

Ha occupato differenti responsabilità nel Ministero delle Forze Armate Rivoluzionarie, tra le quali quella di direttore della Scuola dei Cadetti dell’Esercito Ribelle, della Scuola dei Responsabili delle Milizie di Matanzas e della Scuola dei Battaglioni delle Milizie della provincia de L’Avana.

È stato capo della Direzione di Preparazione Combattiva e viceministro delle FAR e inoltre primo viceministro e ministro d’Educazione, Vicepresidente del Consiglio dei Ministri e Assessore del Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri.

Dal 1997 all’ottobre del 2018 ha presieduto il Comitato Olimpico Cubano, anno in cui è stato eletto come suo presidente d’onore a vita.
Fondatore del Partito Comunista di Cuba, fu membro del Comitato Centrale dal primo congresso, nel 1975.

Deputato dell’Assemblea Nazionale del Potere Popolare dalla sua costituzione nel 1976 e miembro del Consiglio di Stato dal 1981 al 1993.
Era laureato in Scienze Sociali e professore di merito dell’Università Pedagogica Enrique José Varona.

Aveva ricevuto i dottorati Honoris Causa in Educazione dell’Università de L’Avana; in Scienze Militari dell’Accademia delle FAR Generale Máximo Gómez e in Scienze della Cultura Fisica e lo Sport dell’Università di Scienze della Cultura Fisica, oltre al dottorato in Scienze Storiche dell’Università d’Oriente.

Per i suoi meriti aveva ricevuto numerosi diplomi, medaglie e decorazioni. Nel 2001 aveva ricevuto il titolo onorifico di Eroe della Repubblica di Cuba. (GM – Granma Int.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.