Presidente cubano fa gli auguri al suo popolo per i 60 anni di Rivoluzione

L’Avana, 1ºgen (Prensa Latina) Il presidente cubano, Miguel Diaz-Canel, ha fatto oggi gli auguri al suo popolo per il 60º anniversario del Trionfo della Rivoluzione, con una convocazione all’allegria ed alla continuità della lotta in difesa delle conquiste.

“Albeggia #Cuba nel #60ºAniversario della Rivoluzione. Sì alla celebrazione, all’allegria, alla difesa instancabile di tutto quello che abbiamo costruito insieme, il popolo di Cuba ed il suo governo rivoluzionario. Felice Anno Nuovo”, ha pubblicato il mandatario sul suo account @DiazCanelB nella rete sociale Twitter.

In un altro messaggio, il presidente dei consigli di Stato e dei Ministri di Cuba ha reso tributo a quelli che sono stati protagonisti della vittoria raggiunta il 1º gennaio 1959, che ha facilitato la liberazione di Cuba dalla dittatura di Fulgencio Batista.

“Onore e gloria a quelli che in gennaio del 1959 hanno messo la parola fine alla notte della dittatura battistiana ed hanno guadagnato per #Cuba il titolo dell’Isola della Libertà”, ha scritto.

Con le etichette #SomosCuba #SomosContinuidad, Diaz Canel ha ricordato inoltre che il primo segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba, Raul Castro, parlerà nell’incontro per la storica data che avrà luogo nell’orientale città di Santiago de Cub.

“Oggi l’appuntamento è con Raul a Santiago. Lì starà il popolo valoroso, coraggioso e nobile di #Cuba. Quello di Fidel, quello di Raul, quello di tutti quelli che hanno lottato e lottano per mantenere la Patria libera, sovrana e felice. #SomosCuba #SomosContinuidad. Ed otterremo ancora di più”, ha scritto in twitter il presidente cubano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.